Gli IlluminatiMisteri

Il progetto Monarch

controllo delle menti

La farfalla monarca. Ogni anno, milioni di questi insetti dalle ali dorate migrano verso sud in una piccola area di pinete nel Messico centrale, che consiste di circa 70 miglia quadrate.

Il processo di questo viaggio ha stupito gli scienziati per anni, perché il tempo necessario per la migrazione è in realtà più lungo della vita di una farfalla monarca (che è di circa 6 a 8 settimane). Ciò significa che la loro prole, nata durante la migrazione, sa semplicemente dove andare e continua da lì. Chiamalo istinto

In effetti, molti si chiedono se non c’è una sorta di “memoria genetica” al lavoro, qualcosa di cablato o programmato all’interno di essi che guida le loro azioni verso il loro obiettivo. Questo è qualcosa che esiste in molti animali, forse anche nell’uomo, come la capacità dell’uccello di costruire un nido, o la compulsione della tartaruga a crogiolarsi in una giornata di sole.

Ma la farfalla monarca è un simbolo di qualcos’altro, un diverso tipo di programmazione che si dice per permeare la nostra società moderna e controllare milioni di persone in tutto il mondo.

Progetto Monarch


Come va la storia, Project Monarch faceva parte di un’operazione segreta della CIA conosciuta come MKUltra, che iniziò nel 1953. Sarebbe poi stata attribuita agli Illuminati, ed è presumibilmente ancora in uso oggi.

Sotto Progetto Monarca, le vittime, di solito bambini piccoli, sono sottoposte a un trauma intenso, inflitto al punto in cui le loro menti si dissociano dall’esperienza. Ciò causa una forma di disturbo di personalità multipla, permettendo al “programmatore” (o “gestore”) di plasmare queste menti dissociate in personalità nuove e controllabili.

Da lì, i trigger (o “alter”) vengono messi in atto all’interno di media popolari e altre fonti che “innescano” e fanno sì che questi “schiavi” controllati dalla mente eseguano qualunque azione siano stati programmati per fare.

Ci sono anche varie “fasi” o tipi di programmazione, ciascuna sintonizzata su tipi specifici di individui e al servizio di scopi diversi. La programmazione “alfa”, ad esempio, porta ad aumentare la capacità di memoria e una maggiore forza fisica, mentre la programmazione “Delta” esiste per rimuovere la paura e garantire che gli ordini vengano seguiti fino all’ultimo respiro. Qual è l’obiettivo finale di tutto questo? Controllo, ovviamente.

Simbolismo delle farfalle


Il Progetto Monarch è così chiamato per i tratti specifici della Farfalla Monarca: la traumatizzazione (tipicamente elettroshock therapy) provoca una sensazione di testa vuota, o “svolazzando come una farfalla”.

Ma anche oltre c’è la metamorfosi da bruco a farfalla, così come la soprannominata “memoria genetica” o istinto, tramandata attraverso linee di sangue che riportano i monarchi nello stesso habitat anno dopo anno. La farfalla è quindi diventata il simbolo di questa operazione segreta di controllo mentale.
 
La farfalla monarca. Ogni anno, milioni di questi insetti dalle ali dorate migrano verso sud in una piccola area di pinete nel Messico centrale, che consiste di circa 70 miglia quadrate.

Il processo di questo viaggio ha stupito gli scienziati per anni, perché il tempo necessario per la migrazione è in realtà più lungo della vita di una farfalla monarca (che è di circa 6 a 8 settimane). Ciò significa che la loro prole, nata durante la migrazione, sa semplicemente dove andare e continua da lì. Chiamalo istinto

In effetti, molti si chiedono se non c’è una sorta di “memoria genetica” al lavoro, qualcosa di cablato o programmato all’interno di essi che guida le loro azioni verso il loro obiettivo. Questo è qualcosa che esiste in molti animali, forse anche nell’uomo, come la capacità dell’uccello di costruire un nido, o la compulsione della tartaruga a crogiolarsi in una giornata di sole.

Ma la farfalla monarca è un simbolo di qualcos’altro, un diverso tipo di programmazione che si dice per permeare la nostra società moderna e controllare milioni di persone in tutto il mondo.

Sebbene questi tipi di cospirazioni del controllo mentale non siano necessariamente univoci (esiste anche la programmazione della marionetta NAZI, che potremmo esaminare più avanti), il programma MKUltra, così come i suoi precursori Project ARTICHOKE e Project BLUE BIRD, esistevano realmente.

Queste operazioni della CIA cercavano di capire l’ipnosi, i nuovi metodi di interrogatorio, le dipendenze forzate, l’ingegneria comportamentale e, sì, il controllo mentale, tra le altre cose. Una pletora di strane e, ammettiamolo, loschi impegni.

Ciò che è più convincente (forse anche iconico) del controllo mentale monarchico, tuttavia, sono questi trigger e modelli che si possono presumibilmente trovare in molti media popolari.

Presunti esempi di programmazione monarchica nei media

L’occhio della Provvidenza

Ho scritto delle immagini degli Illuminati, dell’occhio della Provvidenza e del suo posto nella cultura popolare. Ma il controllo mentale di Monarch è un po ‘diverso; queste non sono icone e immagini posizionate solo per dire “Aha! Siamo proprio qui e non lo sai nemmeno! “No, questi trigger sono messi in atto, presumibilmente, per controllare le menti dei loro schiavi preprogrammati e iniziare ad avere una risposta.

In effetti, quelli che sono stati programmati probabilmente non sanno nemmeno di essere sotto controllo. Una volta attivati, le loro personalità programmate emergeranno e saranno come ballerini su una corda. Qui ci sono solo alcuni dei presunti esempi di programmazione Monarch nei media popolari, più comunemente musica e film.

Chissà; potresti persino trovarti improvvisamente innescato, incapace di resistere alla compulsione a fare … qualcosa.

Il mago di Oz


Si dice che il Mago di Oz sia effettivamente usato durante la programmazione Monarch per innescare i trigger nelle menti dei soggetti. Alcuni simboli all’interno del film vengono in seguito utilizzati per attivarli (come gli arcobaleni).

Alice nel paese delle meraviglie

Si dice che diversi film Disney mantengano i trigger di programmazione Monarch, tra cui (beh, soprattutto) Alice In Wonderland. Nota la trasformazione del bruco, così come l’altro simbolismo della farfalla.

I paparazzi di Lady Gaga

Ci sono praticamente dissertazioni scritte sulla possibile connessione di Lady Gaga agli Illuminati e al Progetto Monarca. Puoi controllare uno di quelli qui fuori, ma diamo uno sguardo veloce a uno degli esempi salienti: il suo video musicale Paparazzi. Puoi quasi vederlo come una narrazione della vittimizzazione e trasformazione di Lady Gaga mentre si sottopone alla programmazione del Monarca del Progetto. Alla fine del video, completa la sua “missione” programmata e viene premiata con la fama.

Come sempre, le cospirazioni aleggiano in strane paludi e prove nebbiose.


Puoi trovare “simboli” nascosti e messaggi segreti ovunque, se guardi bene.

Personalmente, non mi sento riporre un giudizio su nessuno di loro, ma sono interessanti. La vera cospirazione, per dirti la verità, è quella di cui non conosci il nome, quello che non conosci però esiste.

Puoi immaginare cosa succede in quelle ombre …


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/lateoriadelcompl/public_html/wp-content/themes/vmagazine-lite/inc/vmagazine-lite-functions.php on line 704